MUSICA DAL PALCO 

Dove la musica è solo dal vivo

CONDIVIDI IL POST CON I TUOI CONTATTI

YOUNG THE GIANT: a settembre unica data italiana a Milano #YoungTheGiant

23/04/2019

 

YOUNG THE GIANT

MIRROR MASTER TOUR
Sabato 28 Settembre 2019

Santeria Social Club
Milano

 

Morrissey disse di loro: “Potrei scoppiare a piangere per la felicità per l’album di debutto degli Young The Giant. È qualcosa di grande…ha un suono perfetto e la voce di Sameer è potentissima.”

 

 

E’ con questo prestigioso endorsement che la rock band americana arriva in Italia a settembre per un unico concerto.

 

Young the Giant, nata nel 2014 a Irvine California, è una band composta da Sameer Gadhia (voce), Jacob Tilley (chitarra), Eric Cannata (chitarra / voce), Payam Doostzadeh (basso) e Francois Comtois (batteria / voce). Una classica formazione rock ed infatti questo è il genere che preferiscono.


“Young The Giant” è anche il titolo del fortunato album di debutto, uscito in Italia nel 2012 e che li ha portati all’ attenzione dei media e un numero sempre crescente di fans in tutto il mondo.

 

L’album contiene hit come “Apartment”, “My Body” e “Cough Syrup”, quest’ultimo certificato platino in Italia.

 

La loro discografia si allarga nel 2014 con “Mind Over Matter” seguito nel 2016 da “Home of the Strange”, contenente ancora altre hit come “Amerika”, “Something to Believe In” e “Silvertongue”.

 

“Mirror Master” è il titolo dell’ultimo album anticipato dai singoli “Simplify”, “Superposition”, “Heat Of The Summer” e “Call Me Back”.


Hanno suonato sui palchi dei piu importanti festival come Bonnaroo, Austin City Limits, Lollapalooza, Outside Lands e Governor's Ball, tra gli altri.

YOUNG THE GIANT
 
SABATO 28 SETTEMBRE 2019
SANTERIA SOCIAL CLUB

Orari:
Apertura Porte: 18:30
Inizio show: 20:00

 

Prezzi biglietti:
Posto Unico: € 20,00 + diritti di prevendita
 

Biglietti disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati dalle ore 10:00 di venerdì 26 aprile

 

Please reload

Leggi anche i post collegati

Please reload