MUSICA DAL PALCO 

Dove la musica è solo dal vivo

CONDIVIDI IL POST CON I TUOI CONTATTI

CHARLIE WINSTON Il cantautore inglese questo weekend al live a Milano #CharleWinston

13/02/2019

 

CHARLIE WINSTON

Sabato 16 Febbraio 2019

Serraglio

Milano

 

Charlie Winston torna nel nostro paese: l’appuntamento è per questo weekend, sabato 16 febbraio al Serraglio di Milano. Per accedere al concerto sarà necessario presentare la tessera ACSI insieme ai biglietti, disponibili sui circuiti Vivaticket e Ticketone (online e punti vendita).

 

Originario della Cornovaglia, Charlie Winston inizia la sua carriera artistica ancora giovanissimo al fianco del fratello, Tom Baxter. Il suo primo album da solista autoprodotto, Make Way (2007), ottiene un buon riscontro dalla critica e gli dà l’opportunità di farsi conoscere da Peter Gabriel, che lo sceglie come artista di supporto per il suo tour europeo del 2007. Due anni dopo Charlie pubblica Hobo (Real World Records, 2009), che riscuote un successo clamoroso in Francia: oltre 400.000 copie vendute e tre dischi di platino.

 

 

Nell’ottobre dello scorso anno l’artista è tornato con un album dal titolo Square1 (Sony Music, 2018) un’espressione inglese che allude al ricominciare da zero, in cui Charlie riprende i temi ricorrenti nei suoi album, dall’arte di vivere fino a temi più impegnati. L’artista si dice felicissimo di tornare in tour nel nostro paese, dove spesso viaggia come turista, perché ama il calore e l’entusiasmo che solo i fan italiani sanno donare. In apertura al suo concerto milanese ci sarà Albert Eno, musicista veneto e voce dei Kismet, che ha esordito nel 2018 come solista.

 

www.charliewinston.com

                               

                                                                                  

CHARLIE WINSTON

Support act: ALBERT ENO

 

Sabato 16 Febbraio 2019

Milano, Serraglio – via Gualdo Priorato, 5

 

Posto unico in piedi: € 15,00 + prev.

Ingresso consentito solo ai possessori di tessera ACSI.

 

ORARI

Apertura porte h. 21:00

Albert Eno h. 21:40

Charlie Winston h. 22:30

Please reload

Leggi anche i post collegati

Please reload