MUSICA DAL PALCO 

Dove la musica è solo dal vivo

CONDIVIDI IL POST CON I TUOI CONTATTI

LE VIBRAZIONI: Cancellati i concerti di stasera a Firenze e domani a Novara #LeVibrazioni #ClubTour

19/04/2018

 

LE VIBRAZIONI

CLUB TOUR

Saltano le date di questa sera a Firenze e di domani a Novara

 

Si recupera il 4 maggio all’Auditorium Flog (FI)

e il 1 giugno al Phenomenon (NO)

 

Per motivi di salute di Francesco Sarcina non sarà possibile procedere con la realizzazione delle date live di Firenze e Novara, previste rispettivamente per il 19 e il 20 aprile.

 

Il tour proseguirà regolarmente con l’ultima data di questa sessione nei club italiani, martedì 24 aprile presso il Live di Trezzo d’Adda (MI).

 

Le due date saranno recuperate nelle prossime settimane: il 4 maggio la band sarà a Firenze per il live all’Auditorium Flog e il 1 giugno arriverà al Phenomenon di Novara.

 

I BIGLIETTI PRECEDENTEMENTE ACQUISTATI RESTANO VALIDI PER GLI SHOW DEL 4 MAGGIO E DEL 1 GIUGNO 2018

 

Chi volesse richiedere il rimborso dei biglietti acquistati potrà farlo rivolgendosi ai punti vendita dove gli stessi sono stati acquistati entro e non oltre il 3 maggio per il concerto di Firenze ed il 31 maggio per quello di Novara.

 

Per coloro che hanno acquistato i biglietti online sul sito TicketOne o tramite call center con modalità “ritiro sul luogo dell’evento”, il rimborso dei biglietti potrà essere richiesto scrivendo all’indirizzo email ecomm.customerservice@ticketone.it entro e non oltre il 30 aprile per il concerto di Firenze e il 28 maggio per quello di Novara.

 

Per i biglietti acquistati online sul sito TicketOne o tramite call center con modalità “spedizione tramite corriere espresso”, il cliente dovrà spedire i biglietti, tramite raccomandata con ricevuta di ritornontro e non oltre il 30 aprile per il concerto di Firenze e il 28 maggio per quello di Novara (farà fede la data del timbro postale) all’indirizzo: TicketOne S.p.A. – Via Vittor Pisani, 19 – 20124 Milano (C.a. Divisione Commercio Elettronico).


 

Please reload

Leggi anche i post collegati

Please reload